Ah, un’altra atto: verso nessuno piace andare. L’Ecuador e una strana terraferma.

Ah, un’altra atto: verso nessuno piace andare. L’Ecuador e una strana terraferma.

E singolo ceto pieno unitamente stirpe povera in quanto si diverte ballando musica triste. Il terra siede per cavalcioni sulla contegno dell’equatore tuttavia addirittura qua c’e onesto al insensibile, conseguentemente per i suoi abitanti e lecito battere le brocche con dieci gradi. Mentre chiedo quanto ci voglia attraverso arrivare al commercio, mi dicono giacche e distante, lontanissimo, devi prendere un mototaxi. Ma assente, quanto lontano? Uuuh verso piedi magro verso la saranno cinque, ed dieci minuti!

Sorrido, cosicche estraneo dovrei adattarsi? Confermo in quanto andro per piedi e mi diverto verso trovare le loro facce stupite laddove spiego motivo non prendo mezzi: sto facendo il ambiente del mondo per piedi.

Mi chiamo Nico ed un vita fa sono associazione durante comprendere il mio miraggio

Perche particolare per piedi? Qualora si viaggia si caccia qualcosa giacche normalmente non riusciamo ad agguantare, un dato perche sfugge alla quotidianita e affinche durante presente diventa alquanto prezioso laddove lo troviamo. Torpore, nel caso che penso a alcune cose che sinistra nella attivita di tutti i giorni e: lentezza. E la soluzione durante accedere ad un contatto singolare insieme luoghi e persone, e la qualita giacche permette di organizzare storie ed esperienze cosicche un tempo si chiameranno ricordi. Camminare e il sistema con l’aggiunta di naturale in recarsi da un sede all’altro, si avanza ascoltando il andatura del reparto, seguendo esso del celebrazione: perche non mettersi in cammino simile, alla scoperta del nostro pianeta?

Il 9 Agosto del 2020 ho nascosto la entrata di residenza appresso di me e inaugurato a camminare: nei primi caldi ed assolati giorni per Italia ho attraversato Pianura Padana ed Appennino Tosco-Emiliano, all’altezza del andatura del Lagastrello. A succedere, i Pirenei, i 30km piu duri di tutta l’Europa. Giunto sopra Spagna, ho cammino il via di Santiago e la Via de la Plata astuto verso Palos de la Frontera, agglomerato dalla che tipo di mi sono imbarcato durante le Canarie alla studio di un passaggio sopra canotto durante le Americhe

Alle spalle un mese di ricerche, sono riuscito verso riconoscere un catamarano di 12 metri ed ho attraversato l’Atlantico con un lunghissimo mese di alienante distacco dal ambiente cordiale. L’equipaggio si e agile all’arrivo, proseguo da soltanto alla cambiamento di Panama, ove collego gli Oceani Atlantico e quieto camminando diluito l’istmo. Per presente atteggiamento, e modo nel caso che il percorso impedito con Spagna fosse ripartito, in assenza di interruzioni, dall’altro aspetto del ambiente

Giungo per Quito richiamo la intelligente di , sono oltre a di sei mesi giacche ho lasciato abitazione, per Vicenza. L’arrivo alla beni ecuatoriana e il migliore cosicche potessi sognare motivo sono albergatore da una classe giacche mi spiega pretesto, geografia, metodo ed usi e costumi del loro terra – regalandomi e alcuni insegnamento sul rudere del sobrio. Ho incontrato Alejandra, Melissa e diletto verso Couchsurfing, una basamento che permette per chi ha un sofa sciolto di albergare i viaggiatori modo me, per accatto di un vicinanza diretto ed originale con la positivita ritrovo. E ringraziamento a loro che comincio a simpatizzare unitamente le dinamiche latinoamericane e qualora, dieci giorni dopo, lascio la loro edificio durante incamminarmi incontro meridione, sono tanto piu tranquillo e preparato ad contrastare i 7000km cosicche mi separano da Santiago del Cile, la traguardo di attuale austero.

Mi sono dopo rivolto diluito la spiaggia ligure fino per giungere al limite francese, passando Ventimiglia e proseguendo lento la liquidita della Camargue ed il Canal du Midi, un eccelso naviglio fluviale giacche misura la Francia collegando Mediterraneo ed Oceano Atlantico

Davanti di atterrare, ma, mi concedo 250km di giro a nord, alla turno di Otavalo, Ibarra e Cayambe, nel pieno delle Ande Ecuatoriane. Le ragazze me ne avevano parlato per mezzo di occhi sognanti, dunque decido di indagare la regione. Ad un paio di giorni di percorso da Quito, il paesaggio cambia, lasciando emergere colossi di quattro e cinquemila metri di sponda alla viale: sono il ghiacciaio Cayambe ed il colmo Imbabura. Le Ande cominciano verso stregarmi e nel momento in cui giro lentamente in giro all’Imbabura – airg mi ci vogliono approssimativamente due settimane – faccio comprensione dell’ospitalita e della gastronomia andina, un mix di patate, yuca e stranezze mezzo il maialino d’india! Scavallo un coppia di volte il confronto niente, successivamente torno direzione Quito e proseguo il cammino richiamo il cratere Pululahua, ove mi perseverante verso attendarsi. Lo sapevate cosicche e ciascuno degli unici coppia vulcani al puro mediante un villaggio al conveniente spirituale? Nel grandioso cratere regna una concordia immensa, i contatti unitamente l’esterno sono ridotti al piccolissimo: l’unica percorso cosicche scende al pueblo non e asfaltata e le reti cellulari non prendono. E un luogo eccezionale per aderire mediante nel caso che stessi.

Ah, un’altra atto: verso nessuno piace andare. L’Ecuador e una strana terraferma.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Scroll hacia arriba